Piz Daint (2’967 m)

Data: 15 ottobre 2017
Partenza: Svizzera, Grigioni, Val Monastero, Pass dal Fuorn
Difficoltà: T3
Dislivello: 890 m
Lunghezza: 7.8 km
Tempi (soste comprese): 2h 10min. (salita) + 1h 35min. (discesa)
Tragitto e profilo: vai alla cartina su SvizzeraMobile

Il bel tempo prosegue come sperato e anche oggi andiamo a sgambettare in montagna.
Per cambiare un po’zona decidiamo di sconfinare in Svizzera, più precisamente in Val Müstair.
Il punto di partenza della nostra escursione è il Passo del Forno, lo raggiungiamo da Livigno in circa 30 minuti di trasferta passando dal tunnel a pagamento del Munt La Schera (pedaggio CHF 26.00 oppure EUR 24.00 andata/ritorno).
La meta odierna è il Piz Daint alto 2’968m, già ben visibile dal parcheggio gratuito sul Passo dove lasciamo l’automobile.
Questa è la seconda volta che veniamo in Val Monastero, nel marzo del 2015 salimmo infatti con le racchette da neve al poco distante Munt Buffalora.
Oggi il paesaggio è altrettanto bello ma totalmente diverso, il giallo-arancione dei larici punteggia gran parte del fondovalle e il colpo d’occhio è a dir poco spettacolare.
Il sentiero che conduce dal Pass dal Fuorn sul Piz Daint è ben segnalato in bianco-rosso e non presenta difficoltà (T3). Come ieri il terreno di marcia nella parte alta è in gran parte composto da ghiaia e piccoli sassi, scivoloso si ma a differenza del sentiero per la Cima del Fopél, non presenta tratti esposti ed è dunque facilmente percorribile.
Anche il dislivello da superare è minore come pure lo sviluppo chilometrico, lemme lemme in poco più di due ore siamo in vetta!
La giornata è davvero spettacolare e la totale assenza di nuvole e foschia ci consentono di ammirare un panorama eccezionale a 360° che abbraccia montagne svizzere, austriache e italiane! Vedere per credere!
Al contrario di ieri, le temperature odierne sono più consone al periodo autunnale, non fa freddissimo ma diciamo che la permanenza sulla cima è meno gradevole e duratura del previsto. Scendiamo quindi dal bellissimo Piz Daint e torniamo soddisfatti al Passo del Forno seguendo lo stesso sentiero di salita.
Che dire? Perfetto, altra escursione magnifica accompagnata dalla meteo migliore dell’anno!

Il nostro itinerario:

Pass dal Fuorn/Ofenpass (2149 m) – Davo Plattas (2288 m) – Murtaröl (2452 m) – quota 2649 m – Piz Daint (2968 m)

(scritto da: Ale)

« 1 di 2 »